SITAS – prosieguo da iter cartaceo

Grazie all’azione di tutti gli Ordini degli Ingegneri del Lazio, riuniti in Federazione, in data 01 agosto u.s. la Giunta Regionale del Lazio ha deliberato “di stabilire che per le opere per le quali l’istanza di autorizzazione sismica o deposito sia stata presentata in modalità cartacea entro il 31 dicembre 2012 e per le quali, successivamente a tale data, non è stata presentata alcuna documentazione attraverso il sistema S.I.T.A.S., è facoltà del richiedente utilizzare la modalità di invio cartacea o telematica (S.I.T.A.S.) della successiva documentazione”.
La Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Lazio è stata la prima a confrontarsi con la nuova Amministrazione Regionale insediatasi di recente, nella persona dell’Assessore alle Infrastrutture, Politiche Abitative e Ambiente, On.le Fabio Refrigeri, che già in occasione dell’incontro del 16 maggio 2013 aveva manifestato la disponibilità a correggere la richiamata criticità.
Nel ringraziare l’Assessore Refrigeri, si confida che tale risultato possa consentire uno snellimento dell’attività professionale di tutti i colleghi.

Il Coordinatore della Federazione Ing. Alfredo Delfi

logo_acrobat

20 November 2008

Delib. G.R. L. del 01/08/2013

Ultimi articoli

Comunicazioni agli iscritti 13 Gennaio 2021

CNI: Polizza AON

Si allega link informativa: CIRC CNI 684-Prot.CNI 225U-13.

Comunicazioni agli iscritti 21 Dicembre 2020

Annuncio di lavoro

Avviso trasmessoci ai sensi del Capitolo IV paragrafo 1.

Comunicazioni agli iscritti 9 Dicembre 2020

Circolare CNI: AUTOCERTIFICAZIONE

Si allega relativa circolare: CIRC. CNI 647 – PROT.

torna all'inizio del contenuto