Leggi e regolamenti

27 Agosto 2012

Proposta di legge per la modifica alla normativa regionale in materia di vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia, la L.R. n. 15/08

La Giunta Regionale ha approvato la proposta di legge per la modifica alla normativa attualmente in vigore in materia di vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia, la legge n. 15 del 2008.
Il testo – spiega l’assessore regionale all’Urbanistica, Luciano Ciocchetti – prevede alcune importanti novità sul fronte della lotta all’abusivismo. Tra queste, elevare l’importo della sanzione pecuniaria prevista nei casi di inottemperanza all’ingiunzione a demolire, al fine di indurre con maggior efficacia la spontanea esecuzione delle ordinanze di demolizione”.
Quanto all’accertamento di conformità: “Le modifiche introdotte – prosegue l’assessore– consentono la regolarizzazione degli interventi edilizi conformi agli strumenti urbanistici vigenti al momento della presentazione della domanda. Al contrario, alla luce della normativa attuale, gli interventi sprovvisti della cosiddetta ‘doppia conformità’ non sono suscettibili di accertamento. Introducendo questa norma si valorizza l’esperienza legislativa di altre regioni”.
La proposta di legge prevede, inoltre, l’introduzione della compartecipazione regionale nella misura del 20% ai proventi derivanti dall’applicazione delle sanzioni pecuniarie previste nel caso di inottemperanza all’ingiunzione di demolizione e di accertamento di conformità. Le entrate saranno destinate al finanziamento del fondo regionale per le spese connesse alle attività di prevenzione e repressione dell’abusivismo edilizio e ad incentivare lo sviluppo dell’attività di monitoraggio e prevenzione dell’abusivismo.
Infine, per rendere più efficace l’azione preventiva e repressiva dei comuni in tema di abusivismo edilizio la Regione Lazio ha ritenuto congruo stanziare 500 mila euro per l’esercizio finanziario 2012 (che saranno elevati a 3,5 milioni di euro nell’esercizio finanziario 2013), per le anticipazioni relative alle spese connesse a tali attività.

Ultimi articoli

Comunicazioni agli iscritti 13 Maggio 2024

Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale: Designazione terne per gli Esami di Stato per l’abilitazione alle professioni di Ingegnere – Commissione Anno 2024

Si invitano gli iscritti interessati ad essere inseriti nella designazione che l’Ordine invierà all’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale – Ufficio Esami di Stato, per la formazione delle Commissioni Giudicatrici, a far pervenire alla segreteria dell’Ordine, esclusivamente a mezzo PEC (ordine.

Comunicazioni agli iscritti 8 Maggio 2024

Annuncio di lavoro

Azienda operante nel settore della distribuzione elettrica ricerca figure tecniche da inerire nel proprio organico.

torna all'inizio del contenuto