Leggi e regolamenti

26 Giugno 2013

DL 21/06/13 n. 69: Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia

Il DL in oggetto (cd “Decreto del fare“) si compone di 86 articoli suddivisi nei seguenti titoli: “Misure per la crescita economica”, “Semplificazioni”, “Misure per l’efficienza del sistema giudiziario e la definizione del contenzioso civile”. Tra le misure previste per la semplificazione amministrativa si segnalano di seguito quelle inerenti all’edilizia:

  • Art. 30: la segnalazione di inizio attività potrà essere richiesta allo Sportello Unico che provvederà all’acquisizione di tutti gli atti di assenso necessari all’intervento edilizio; il certificato di agibilità potrà allo stesso modo essere richiesto anche per singoli edifici, singole porzioni della costruzione o singole unità immobiliari, purché funzionalmente autonomi, qualora siano state realizzate e collaudate le opere di urbanizzazione primaria;
  • art. 31: in riferimento a contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, il DURC potrà essere acquisito in via informatica ed avrà validità di 180 giorni;
  • art. 38: disposizioni in materia di prevenzioni incendi;
  • art. 39: disposizioni e procedure di cui al codice dei beni culturali e del paesaggio.

logo_acrobat

20 November 2008

Testo integrale DL 21/06/13 n. 69

Ultimi articoli

Comunicazioni agli iscritti 11 Giugno 2024

INGEGNERI – ASSUNZIONI NEI COMUNI CON L’AVVISO DI SELEZIONE UNICA PER IDONEI – Candidature aperte

sono aperte le candidature per il terzo MAXI-AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA per la formazione e l’aggiornamento degli elenchi di idonei per le assunzioni a tempo indeterminato e determinato per diversi profili ai sensi dell’art.

Comunicazioni agli iscritti 11 Giugno 2024

PRIMA E SECONDA RATA MINIMI 2024: GIÀ DISPONIBILI I PAGOPA PER FACILITARE F24 E RATEAZIONI

È stata anticipata l’emissione dei PagoPA delle due rate dei minimi, per venire incontro alle richieste di chi vuole compensare subito con F24, rateizzare con InarcassaCard o scegliere quando pagare in funzione della propria disponibilità.

torna all'inizio del contenuto