Formazione

15 Aprile 2015

Corsi di aggiornamento per RSPP/ASPP/Datori e Consulenti del lavoro/Commercialisti

I corsi in oggetto consentono a Responsabili e Addetti SPP di adempiere all’obbligo di aggiornamento sancito dal D.Lgs. 81/08 s.m.i. e dall’Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006.
Le ore di aggiornamento devono essere effettuate in 5 anni e la data di decorrenza di tale quinquennio è la data di svolgimento del Modulo B.
Il mancato svolgimento delle ore di aggiornamento porta al decadimento del RSPP/ASPP.
Il monte ore da frequentare è diverso per RSPP e per ASPP:

  • ASPP: 28 ore nell’arco di 5 anni a prescindere dal macrosettore di attività ATECO di appartenenza;
  • RSPP: 60 ore nell’arco di 5 anni se appartenenti ai macrosettori 3 – 4 – 5 – 7;
  • RSPP: 40 ore se appartenenti ai macrosettori 6 – 8 – 9.

Al termine dei corsi i Responsabili e gli Addetti SPP riceveranno un attestato valido ai sensi del D.Lgs. 81/08 s.m.i e Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006.
Formare – Centro Ricerche e Formazione della Federlazio – sta predisponendo tali corsi per il mese di giugno 2015. Chi fosse interessato può compilare la allegata scheda di iscrizione ed inviarla per fax al n. 0775-820821 o via mail federlazio.frosinone@federlazio.it entro il 15 maggio p.v.
I corsi saranno attivati al raggiungimento del numero minimo richiesto.
Per ulteriori informazioni in merito è possibile contattare la Sig.ra Valeria Casinelli al n. 0775-82081.

doc

5 November 2009

Scheda iscrizione

Ultimi articoli

Comunicazioni agli iscritti 11 Giugno 2024

INGEGNERI – ASSUNZIONI NEI COMUNI CON L’AVVISO DI SELEZIONE UNICA PER IDONEI – Candidature aperte

sono aperte le candidature per il terzo MAXI-AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA per la formazione e l’aggiornamento degli elenchi di idonei per le assunzioni a tempo indeterminato e determinato per diversi profili ai sensi dell’art.

Comunicazioni agli iscritti 11 Giugno 2024

PRIMA E SECONDA RATA MINIMI 2024: GIÀ DISPONIBILI I PAGOPA PER FACILITARE F24 E RATEAZIONI

È stata anticipata l’emissione dei PagoPA delle due rate dei minimi, per venire incontro alle richieste di chi vuole compensare subito con F24, rateizzare con InarcassaCard o scegliere quando pagare in funzione della propria disponibilità.

torna all'inizio del contenuto