Seminari e convegni

21 Febbraio 2012

Comunicato congiunto CUP e PAT

l Professionisti Italiani, con la completa e convinta adesione di tutte le componenti del mondo ordinistico, organizzano per il 1 marzo 2012 “LA GIORNATA DELLE PROFESSIONI- PROFESSIONAL DAY“.
In un momento storico in cui gli interventi legislativi stanno modificando il sistema nazionale delle professioni, è indispensabile un momento di confronto pubblico sulle prospettive di crescita del Paese e sul ruolo che i 2.100.000 iscritti agli ordini professionali italiani svolgono a supporto dei cittadini e della pubblica amministrazione.
La manifestazione si terrà il 1 marzo p.v. con inizio alle ore 10.30; avrà una sede centrale a Roma presso l’Auditorium della Conciliazione con collegamenti in diretta televisiva con le sedi, organizzate dai Consigli e Collegi Territoriali distribuiti su tutto il territorio nazionale. Sarà un’assemblea virtuale di tutti i professionisti italiani chiamati a testimoniare l’importanza delle libere professioni per lo sviluppo del Paese. Sarà una giornata dedicata alla riflessione sulle competenze, la passione e l’impegno dei professionisti italiani per il rilancio del Paese.
Le richieste e le proposte, che saranno oggetto di discussione durante i lavori, hanno lo scopo di creare un dialogo diretto e costruttivo con i rappresentanti della politica per arrivare in modo condiviso ad una riforma del sistema ordinistico, che garantisce al Paese il 15% del PIL e assicura un lavoro a più di 4 milioni di lavoratori.

Ultimi articoli

Comunicazioni agli iscritti 14 Ottobre 2020

Newsletter Ottobre 2020

Si allega newsletter:   Newsletter Ottobre 2020_DEF CIRC.

Comunicazioni agli iscritti 14 Ottobre 2020

ARUBA – Estensione capienza PEC

E’ possibile effettuare la procedura di ampliamento tramite il seguente link ed acquistare i servizi aggiuntivi alla Sua casella PEC, il costo è di 2€ + IVA a Gb annui, http://manage.

Comunicazioni agli iscritti 12 Ottobre 2020

Annuncio di lavoro

Avviso trasmessoci ai sensi del Capitolo IV paragrafo 1.

torna all'inizio del contenuto