Rapporti con le Istituzioni

27 Ottobre 2011

Agli Ingegneri di Frosinone le benemerenze della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il sisma in Abruzzo

Si è svolta lunedì scorso, presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri di Frosinone la cerimonia di consegna delle attestazioni di pubblica benemerenza, riconosciute con Decreto n. 1746 del 12 aprile 2011 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile, per l’emergenza terremoto del 6 aprile 2009 in Abruzzo.
Il Presidente dell’Ordine ing. Alfredo Delfi ha consegnato gli attestati di pubblica benemerenza ai colleghi che hanno partecipato, a partire dai giorni immediatamente successivi alla tragedia e per circa due anni, alle operazioni di verifica degli edifici colpiti dal sisma in Abruzzo.
Sono stati 12 gli ingegneri di Frosinone che, organizzati in squadre di tre ed in diversi periodi nel corso degli ultimi due anni, hanno partecipato ad un’operazione di alto profilo tecnico organizzata dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri e dal Dipartimento della Protezione Civile, per lo svolgimento dei controlli di stabilità sugli edifici nella città de L’Aquila e negli altri comuni all’interno del cratere sismico, colpiti dal terribile terremoto del 6 aprile 2009.
Queste le parole del Presidente Alfredo Delfi durante la cerimonia:
Si è trattato di un servizio di volontariato con il quale gli ingegneri di Frosinone, insieme ai colleghi di tutta Italia, hanno messo la loro professionalità e l’elevata specializzazione tecnica al servizio della collettività, dimostrando ancora una volta il senso di responsabilità civile e la dedizione che caratterizza la nostra professione che, pur lavorando nell’ombra, fuori dalla ribalta e lontani dalla ricerca della visibilità effimera, che invece sempre più sta permeando tutti i livelli della Società Civile, ci vede protagonisti in tante occasioni. Per questo motivo, a nome del Consiglio dell’Ordine esprimo il sincero ringraziamento a tutti i colleghi che hanno partecipato attivamente alle operazioni di verifica delle agibilità degli edifici in Abruzzo”.
Questi i nomi dei benemeriti: Mauro Annarelli di Sora, Aldo Cagnacci di Ceprano, Alfio Calamita di Frosinone, Patrizia e Roberto Cicini di Paliano, Paolo De Florio di Frosinone, Benedetto Iafrate di Arpino, Michele Notarangelo di Cassino, Enzo Quattrucci di Arce, Roberto Ricci di Fiuggi, Giancarlo Segneri di Ferentino, Cristiano Simonelli di Ceprano.

p1180605

27 October 2011

Foto di gruppo degli Ingegneri che hanno ricevuto l'attestazione



Foto di gruppo degli Ingegneri che hanno ricevuto l’attestazione
torna all'inizio del contenuto